Come si fa lo Screenshot su Android

Ancora non sapete come si fa lo screenshot? Addirittura non sapete cosa significa? Immagino cosa state pensando… “Ma cosa sarà questa diavoleria?” Dai, su…c’è sempre wikipedia che può aiutarvi in questo link screenshot. Scherzi a parte ve lo spiego subito.

Cos’è lo screenshot?

Lo screenshot non è altro che la foto di quello che vedete sul display del vostro amato dispositivo in un determinato momento, quale esso sia: smartphone, tablet o computer. Visto che ho già trattato in un articolo come si fa lo screenshot sul PC questa volta mi occupo dei dispositivi e nella fattispecie tablet e Smartphone con sistemi operativi Android.

Come si fa lo screenshot su Android

Questa funzione può cambiare in base alle marche e modelli di tablet e smartphone, non solo, ma anche dalle versioni di Android installate, infatti le combinazioni di tasti possono cambiare, seppur di poco.

Su, forza e coraggio, prendevi due minuti di tempo per scoprire come fare lo screenshot su smartphone e tablet dotati di sistema operativo Android.

Infatti con l’avvento di Android 4.0 Ice Cream Sandwich il procedimento per fare uno screenshot è diventato veramente molto semplice ed è simile sulla stragrande maggioranza dei dispositivi oggi in circolazione.

Come si fa lo screenshot su smartphone e tablet

1° metodo

  • Come si fa lo screenshot su Huawei
  • Come si fa lo screenshot su Wiko
  • Come si fa lo screenshot su LG
  • Come si fa lo screenshot su Asus

Basta tenere premuti per un paio di secondi i due tasti quello di accensione / spegnimento e contemporaneamente a quello del volume – (meno, basso o giù), fino a quando non sentirete il solito suono di quando fate una foto. L’immagine appena scattata la troverete direttamente nella galleria dello smartphone e spesso in una cartella separata con il nome di screenshots.

Come si fa lo screenshot su Samsung

2° metodo

  • Come si fa lo screenshot su Samsung

Mentre su altri modelli come ad esempio diversi tipi di Samsung, bisogna sempre premere per un paio di secondi il tasto di accensione / spegnimento e contemporaneamente al tasto centrale in basso (quello home per intenderci), fino a quando non sentirete sempre il solito suono di quando fate una foto. L’immagine appena scattata la troverete anche in questo caso nella galleria dello smartphone e in una cartella separata chiamata screenshots.

Adesso che sapete come si fa lo screeshot sui dispositivi Android, non mi resta che augurarvi buon proseguimento di navigazione.

Precedente Come parlare con un operatore 3 Successivo Parlare con operatore TIM. Vediamo come