Miglior Antivirus Gratis 2017

Qual’è il miglior antivirus gratis 2017? Partiamo dal presupposto che nessun antivirus è infallibile al 100% (quelli commerciali compresi). Ma per quelle persone che non se la sentono di spendere soldi per avere una protezione, esistono delle valide soluzioni gratuite.

Anche quest’anno vediamo da vicino gli antivirus gratuiti che ritengo di prendere in considerazione in base alle loro caratteristiche, vediamoli singolarmente:

Miglior Antivirus Gratis 2017

Avast Free Antivirus | Link | Molto leggero e personalizzabile

L’interfaccia grafica è cambiata (compreso il logo di Avast) ma è sempre molto gradevole e user friendly. La procedura d’installazione è molto simile alla versione precedente (salvo qualche novità) vi consiglio di selezionare l’installazione personalizzata dove abbiamo la possibilità di scegliere i componenti da attivare, infatti Avast è strutturato sotto forma di moduli separati e ampiamente personalizzabile.

Miglior antivirus gratis 2017 Avast

Anche quest’anno abbiamo tre raggruppamenti: Sicurezza, Privacy e Performance.

Sicurezza

Nel gruppo Sicurezza troviamo:

  • Protezione File: Componente principale, scansiona in tempo reale tutti file bloccando tutti quelli ritenuti pericolosi. ATTIVATELO
  • Protezione web: Blocca Malware e Spyware durante la navigazione su internet compreso il blocco di alcuni popup e siti con cattiva reputazione. ATTIVATELO
  • Protezione e-mail: Controlla il tuo programma di gestione della posta elettronica dai virus. NON ATTIVATELO se la posta la controllate direttamente dal browser.
  • Software Updater: Permette di aggiornare automaticamente i programmi installati nel computer. NON ATTIVATELO qualche volta può creare dei problemi.
  • Disco di soccorso: Permette di creare una chiavetta USB o un CD autopartente per eliminare i virus più ribelli. ATTIVATELO
  • Browser Cleanup: Pulisce i componenti dannosi aggiunti nel browser. ATTIVATELO
  • Browser SafeZone:  Il modo più sicuro di navigare, usare l’home banking ed effettuare acquisti online, Una suite di strumenti progettati per fornire una protezione extra.

La novità di quest’anno nel gruppo Sicurezza sono:

  • Protezione Comportamento: Controlla il comportamento dei programmi in esecuzione al fine di rilevare particolari malware. ATTIVATELO solo su macchine recenti o performanti.
  • Wi-Fi Inspector: Controlla il vostro router e tutti i dispositivi collegati alla vostra rete. ATTIVATELO solo se poi avete l’intenzione di utilizzarlo.
  • Estensione per browser di sicurezza: Controlla i siti, la loro reputazione e autenticità, blocca le pubblicità fastidiose e attiva la massima sicurezza quando usi l’home banking.
  • Estensione per browser SafePrice: Vi assicura lo shopping online su siti web sicuri e controlla se l’articolo che cercate è al miglior prezzo.

Privacy

Nel gruppo Privacy troviamo:

  • SecureLine VPN: Utilizzabile per muoverti in rete senza che nessuno possa rintracciarti. ATTIVATELO Solo se avete intenzione di utilizzarlo
  • Password: Una cassaforte con una master password dove conservare tutte le tue password. ATTIVATELO Solo se avete l’intenzione di utilizzarlo

Performance

Nel gruppo Performance troviamo:

  • Cleanup: Ti permette di ottimizzare il tuo dispositivo eliminando file e collegamenti spazzatura. Il servizio è a pagamento NON ATTIVATELO
  • Modalità Gioco: La nuova Modalità Gioco automatica sospende tutte le notifiche di Windows e di Avast, per avere la massima potenza di elaborazione e velocità di gioco. ATTIVATELO se siete dei giocatori di videogames.

Questi strumenti rendono Avast un vero e proprio software multifunzione che va ben oltre il semplice antivirus lo testimoniano anche l’elevato numero di utenti (400 milioni).

Requisiti minimi

  • PC con Windows 10, 8.1 , 8, 7, Vista, Windows XP SP3 (tranne la Start Edition)
  • 256 MB di RAM
  • 1,5 GB di spazio libero per l’installazione
  • Disponibile anche per Android, Mac, iPhone, iPad

Nota

A differenza degli altri antivirus, anche se gratuito, dovrai registrarti per avere la licenza d’uso di 1 anno direttamente nel programma stesso (e comunque rinnovabile gratuitamente alla scadenza) altrimenti resterà operativo solo per 30 giorni.

Pro:

  • Molto leggero
  • Interfaccia grafica gradevole
  • Molto facile da utilizzare
  • Numerosi impostazioni e moduli personalizzabili

Contro:

  • Registrazione obbligatoria oltre i 30 giorni di prova
  • Scadenza esatta a 365 giorni dall’attivazione

AVG Antivirus Free | Link | Il tuttofare

Anche AVG Antivirus Free è uno dei programmi di protezione da virus più popolari del web. Una volta lanciato il setup d’installazione la prima cosa che dobbiamo effettuare è quella di scegliere un’installazione personalizzata (in basso a destra) e poi bisogna scegliere di installare la protezione base (mi raccomando, non sbagliate) e poi cliccate Installa ora.

Finalmente hanno eliminato Zen la novità dell’anno scorso che non l’avevo proprio digerito, tanto da non consigliare più l’installazione di questo antivirus. Depurata di quella porcheria, non posso che parlare bene di questo programma che eccelle nel rilevamento malware e in generale è un buon antivirus semplice da usare e abbastanza personalizzabile.

Miglior antivirus gratis 2017 AVG

L’antivirus ha 5 categorie vediamoli insieme:

Computer

  • Antivirus: Protezione in tempo reale contro virus, spyware, trojan e altri malware.
  • Archivio dati protetto: Crittografa e proteggi tramite password qualsiasi file per evitare che finisca nelle mani sbagliate. (Versione PRO a pagamento).

Web

  • LinkSacanner: Esegue la scansione dei collegamenti web, per prevenire l’accesso ai siti pericolosi.
  • Online Shield:  Esegue la scansione dei file prima del download, per assicurare una protezione migliore. (Versione PRO a pagamento).

Software

  • Analisi del software: Segnala eventuali comportamenti sospetti del software.

Protezione email

  • Scansione email: Rileva gli allegati email dannosi assicurando una protezione costante.
  • Anti-Spam: Protegge la posta elettronica da spam e truffe. (Versione PRO a pagamento).

Firewall

  • Firewall: solo nella versione PRO a pagamento.

Altre funzioni

  • File Shredder: L’eliminazione normale non sempre è sufficiente per cancellare in modo affidabile i dati. File Shredder elimina i dati in tutta sicurezza utilizzando processi che ne impediscono l’accesso o il ripristino da parte di terzi.
  • Ottimizza le prestazioni: Quel pulsante centrale nella finestra principale, vi consiglio di lasciar perdere perchè è solo nella versione PRO a pagamento.

Requisiti di sistema

  • PC: Windows 10, 8, 7, Vista, XP SP3. Processore: 1,5 GHz o superiore. Memoria: 512 MB di RAM. Risoluzione dello schermo: almeno 1024×768 pixel, spazio su disco necessario per l’installazione: 1500 MB. Browser: Internet Explorer 6 o versione successiva
  • Mac: OSX 10.8 Mountain Lion o versione successiva. Processore: Intel a 64 bit, 2 GB di RAM. Spazio su disco necessario per l’installazione: 500 MB.
  • Android: 2.2 o versione successiva.

Pro:

  • Design molto gradevole anche se quasi identica alla versione precedente
  • Abbastanza Leggero
  • Veloce nella scansione
  • Non ha una data di scadenza
  • Non bisogna registrarsi obbligatoriamente

Contro:

  • AVG Web TuneUp  Evitate di scaricarlo come vi viene caldamente consigliato dai messaggi dallo stesso antivirus, rallenta il PC e usa Yahoo come motore di ricerca e non è personalizzabile. Sconsiglio l’installazione.

Avira Free Antivirus | Link | Il miglior acchiappa-virus

Uno degli antivirus gratuiti più popolari di internet. Avira Free Antivirus, fornisce una protezione completa contro tutti i tipi di minacce, protegge i suoi dati e la sua privacy e garantisce che il suo PC sia protetto da virus. Avira detto da molti risulterebbe il miglior antivirus gratuito oltre alle solite funzioni si affianca una scansione cloud in tempo reale chiamata Protection Cloud.

Un sistema di avviso tempestivo, che analizza in forma anonima i file sconosciuti di milioni di utenti presenti nel cloud, al fine di proteggerti dalle minacce zero-day che possono emergere in tempo reale.Miglior antivirus gratis 2017 Avira

Una volta scaricato il file di installazione avviatelo, si aprirà la finestra d’installazione cliccate sul pulsante Accetta e Installa, piuttosto lenta l’installazione rispetto ad Avast, una volta ultimata l’installazione chiede il riavvio del PC. Una volta tornati sul desktop troverete la solita ed inconfondibile icona con l’ombrellino bianco e rosso con il nome di Avira Connect, anche questo antivirus permette di installare altri servizi:

  • Sicurezza browser: Vi protegge dai siti web che sottraggono i tuoi dati. INSTALLATELO solo se non avete dei computer lenti o obsoleti. Vi chiederà ti attivare l’estensione quando aprirete la prima volta il browser dopo averlo installato.
  • System Speedup: Accelera il PC e libera la memoria. NON INSTALLATELO ci sono programmi specifici che hanno più funzioni e lo fanno meglio e gratis.
  • Phantom VPN: Permette di connettervi al web in modo più sicuro e anonimo. NON INSTALLATELO se non avete l’intenzione di usarlo.
  • Browser Scout: Navigate sul web con velocità, privacy e sicurezza. INSTALLATELO se volete utilizzare un browser alternativo con il motore di ricerca filtrato da Avira e depurato delle pubblicità.
  • SafeSerch Plus: Oscura i siti non troppo sicuri e attendibili nei risultati delle vostre ricerche. INSTALLATELO se non volete rischiare. Vi chiederà ti attivare l’estensione quando aprirete la prima volta il browser dopo averlo installato.

Requisiti minimi

  • Sistemi operativi: Windows 10 (32-bit o 64-bit) 8.1 (32-bit o 64-bit) Windows 8 (32-bit o 64-bit) Windows 7 (32-bit o 64-bit)
  • Processore: AMD: Athlon 64/Sempron (core Paris)/Opteron e successivi Intel: Pentium 4 (desktop) o Pentium M (laptop) e successivi
  • Memoria: RAM 1024 MB min. (Windows 7 o 8)
  • Disco rigido: 800 MB di spazio su disco disponibile

Pro:

  • Il miglior motore di scansione tra gli antivirus gratuiti

Contro:

  • Design quasi identico alla versione precedente
  • Poco intuitivo, non adatto agli utenti poco esperti

Panda Free Antivirus | Link | Leggero come un cloud

E’ il primo antivirus che ha usato la tecnologia “cloud” e quindi è molto leggero appunto perché la maggiori funzioni le fa in remoto continua da alcuni anni su questa strada dove migliora ulteriormente. Ha un buon motore di riconoscimento perché analizza tutte le attività anomale del nostro computer le analizza in remoto e poi si comporta di conseguenza.

Quest’anno hanno rinnovato l’interfaccia grafica, consiglio questo antivirus a chi possiede macchine un po’ datate e a quei PC che sono sempre collegati in rete… mi direte, come mai? Ha un handicap, che per funzionare correttamente deve essere collegato ad internet.

Miglior antivirus gratis 2017 Panda

Una volta avviato il file d’installazione ad un certo punto uscirà una schermata, cliccate sul pulsante Successivo, non cliccate subito Accetta e Installa come fanno 99,9% delle persone, ma deselezionate subito la seconda e la terza voce. Una volta terminata l’installazione premete sul pulsante Fine

Adesso finalmente potete continuare, ora scegliete protezione base (è quello gratuito). L’interfaccia grafica è gradevole semplice e funzionale, oltre le classiche funzioni di scansione, ha anche una funzione di vaccino perle chiavette USB, visto che sono le prime ad infettarsi! Anche qui (come Avast) troviamo la possibilità di creare un kit di ripristino su chiavetta USB.

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 10 (a 32 e 64 bit), Windows 8/8.1 (a 32 e 64 bit), Windows 7 (a 32 e 64 bit), Windows Vista (a 32 e 64 bit), Windows XP (a 32 bit) SP3 o versioni successive
    Processore: Pentium a 300 MHz o superiore
    RAM: 256 MB
    Disco rigido: 240 MB di spazio libero
    Browser: MS Internet Explorer 6.0 o versioni successive, Mozilla Firefox 2 o versioni successive, Google Chrome

Pro:

  • Super leggero
  • Interfaccia grafica molto gradevole
  • Facilissimo da utilizzare
  • Vaccino per le chiavette USB
  • Motore di scansione molto valido

Contro:

  • Se non è connesso ad internet non protegge visto che è in cloud
  • Non adatto agli utenti di medio o alto profilo
  • Registrazione obbligatoria

Bitdefender | Link | Il semplicione

Bitdefender Antivirus Free Edition ha un design minimalista (rinnovato lo scorso anno) che lo rende semplice da utilizzare. Anche se l’applicazione è priva di configurazioni di qualsiasi genere, viene eseguita automaticamente in background utilizzando il rilevamento basato su cloud.

Il real-time virus shield integrato blocca gli URL dannosi e utilizza un rilevamento basato sul comportamento, proteggendo contro potenziali minacce. Le notifiche non sono invadenti e non emettono suoni, appaiono vicino alla barra delle applicazioni ogni volta che si pone un problema o se il software corregge una minaccia diagnosticata.

Miglior antivirus gratis 2017 Bitdefender

L’interfaccia grafica offre solo le opzioni per attivare o disattivare la protezione dai virus e la scansione automatica, ma ciò è sufficiente per l’utente poco esperto. A parte le incredibili capacità di blocco del malware e di rimozione, il leggero programma è un ottimo anti-rootkit e l’utilità anti-phishing, rileva e blocca i siti fraudolenti attraverso una scansione basata su HTTP.

  • Scansione e rimozione virus: Scansione su richiesta e all’accesso – I potenti motori di scansione assicurano la rilevazione e la rimozione di tutti i virus.
  • Active Threat Control: Utilizza una tecnica innovativa chiamata rilevamento comportamentale per monitorare attentamente le tue applicazioni attive. Quando rileva qualcosa di sospetto, interviene immediatamente.
  • Antiphishing: rileva e blocca siti web mascherati da pagine affidabili per sottrarre dati finanziari, come password o numeri di carta di credito.
  • Antifrode: Utilizza un sistema avanzato di filtraggio e avvisa i siti web che potrebbero tentare di truffarvi, tramite casinò online, siti pornografici, programmi di prestiti e altri.

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 7 Service Pack 1, Windows 8, Windows 8.1, Windows 10
  • Spazio su disco rigido: 2 GB di spazio libero (almeno 800 MB sull’unità del sistema)
  • Memoria (RAM): 1,5 GB
  • Processore: Intel CORE Duo (2 GHz) o processore equivalente
  • Requisiti software: Internet Explorer 10 o superiore
  • Disponibile anche per Android e Mac.

Pro:

  • Interfaccia ai minimi termini
  • Molto semplice da usare, nessuna configurazione
  • Motore di scansione molto valido
  • Impatto minimo sul sistema

Contro:

  • Antivirus in lingua inglese
  • Bisogna registrarsi per attivarle l’antivirus
  • Per gli utenti esperti forse ha poche opzioni

Conclusioni

Il miglior antivirus gratis 2017 è… Non c’è un vero e proprio vincitore, l’importante che ne avete uno installato ed aggiornato. Sceglietelo in base alle vostre esigenze o alle prestazioni del vostro dispositivo o computer come ad esempio la leggerezza di Panda e Avast che li consiglio a quelli che hanno i computer più datati, mentre Avira e Bitdefender che hanno i migliori motori di ricerca virus e malware.

Precedente Sigle Torrent: Cosa Significano Quelle Sigle Nei Film Scaricati? Successivo Problemi di accesso a Tiscali mail 15 febbraio 2017: cos'è successo?