Ripristinare la barra delle applicazioni di Windows 10

In questo articolo vedremo come ripristinare la barra delle applicazioni di windows 10 e il menù start. Questo problema è stato riscontrato da diverse persone dopo aver effettuato l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows 10. Questo bug infatti non ci permette utilizzare le funzioni essenziali del sistema operativo.

Ho avuto modo di provare questa soluzione con esito positivo già in un paio di casi quindi anche voi potrete ripristinare la normale funzionalità del sistema.

Credo che questo bug si verifichi con la presenza di software di terze parti come antivirus e firewall. Quindi la prima cosa che vi consiglio è disinstallare il vostro antivirus e riavviate il PC.

Ripristinare la barra delle applicazioni di Windows 10 e il Menù START

Questa procedura permette di ripristinare gli eventuali file di sistema corrotti o danneggiati vediamo insieme come procedere:

Apri il prompt dei comandi e fai partire un System File Checker. Normalmente basta scrivere nella barra di ricerca di Windows: CMD e cliccare su Prompt dei comandi.

Se non riesci ad aprire il prompt a causa del problema con il menu start di Windows, segui questi rapidi passi:

  • Seleziona un punto vuoto del desktop e fai click con il tasto destro del mouse
  • Vai su Nuovo e clicca sulla voce Collegamento
  • Una volta creato il collegamento, vedrai la stringa Immettere il percorso per il collegamento
  • Copia ed incolla questa riga oppure riscrivila esattamente uguale:     C:\Windows\System32\cmd.exe
  • Adesso cliccare sul pulsante Fine
  • Sul desktop troverete un icona cmd.exe. Cliccate col tasto destro del mouse e dal menù selezionate con il tasto sinistro Esegui come amministratore e poi cliccate su Si

Ripristinare la barra delle applicazioni di Windows 10

Per eseguire il System File Checker, bisogna inserire nel prompt dei comandi questa riga:

sfc /scannow

Attendete il completamento delle operazioni e riavviate il computer. Verificate se il problema è stato risolto, nella maggior parte dei casi il menu start di Windows 10 risulta di nuovo funzionante ma se il problema persiste provate a scaricare questo tool della Microsoft, scegliendo il vostro sistema operativo e avviatelo.

AGGIORNAMENTO del 05/01/2018 Ripristinare la barra delle applicazioni di Windows 10

Ultimamente casa Microsoft sta sfornando aggiornamenti cumulativi importanti (come il 1607 e il 1709) per Windows 10 che spesso risolvono diversi problemi, infatti in un paio di occasioni ho risolto proprio facendo tutti gli aggiornamenti disponibili, vediamo come fare.

Cliccate con il tasto sinistro del mouse sul pulsante start in basso a sinistra (per intenderci quello con il logo di Windows) poi cliccate su Impostazioni (con il simbolo della ruota dentata) poi andate su Aggiornamento e sicurezza e cliccate su Verifica disponibilità aggiornamenti, se sono disponibili allora avviate la procedura.

Ripristinare la barra delle applicazioni di Windows 10

Gli aggiornamenti descritti sopra sono abbastanza corposi ci mettono diverso tempo sia per scaricarli che per installarli quindi vi consiglio di effettuarli se avete l’ADSL senza limiti e non avete problemi di tempo e ricordatevi sempre che una volta avviati gli aggiornamenti non dovrete spegnere il computer fino alla fine della procedura, altrimenti rischiate di compromettere il corretto funzionamento del sistema operativo.

Adesso che sapete come risolvere il problema del menù start e della barra delle applicazioni non mi resta che augurarvi buon proseguimento.

Precedente Calcolo Codice Fiscale: Come effettuarlo Successivo Pubblicizzare sito e come scambiarsi i fan