File MKV: Cos’è e come aprirlo

Il file MKV ossia Matroska è un formato contenitore gratuito che può contenere una serie di tracce video, audio e sottotitoli in un solo file. E’ stato sviluppato in Russia nel 1992 e Steve Lhomme è il suo fondatore. Il nome Matroska trae origine dalla parola “matryoshka”, le famose “Bambole russe una dentro l’altra”. E’ un file molto apprezzato nella rete soprattutto a chi scarica film e video compressi in alta qualità.

Come aprire i file MKV su PC

Attualmente molti player riescono a visualizzare questo formato multimediale su PC ma sento di consigliarvi principalmente due software: VLC e K-lite codec pack che a mio modesto avviso non dovrebbero mai mancare in nessun computer.

File MKV VLC

VLC

VLC è senza dubbio uno dei migliori programmi per aprire i file MKV. E’ un noto programma media player gratuito che è in grado di riprodurre tutti i principali formati di video e audio senza necessitare di codec esterni.

Se siete interessati a scaricare questo software allora cliccate qui in modo tale da portarvi direttamente nel sito del produttore, dopodiché cliccate sul pulsante arancione Scarica VLC. Una volta terminato il download del software, avviatelo cliccandoci sopra, poi cliccate su Sì e poi su OK, poi tre volte su Avanti, poi ancora su Installa ed per concludere su Fine.

Ora sul desktop troverete un’icona di un cono birillo con sotto scritto VLC media player, se avete un film o video in MKV da provare allora cliccateci sopra con il tasto destro del mouse, dal menù a finestra scegliete Apri con e poi ancora scegliete VLC media player.

Se volete che VLC diventi il player predefinito del sistema per aprire i file MKV allora cliccate di nuovo con il tasto destro del mouse su un file MKV, poi Apri con e poi ancora scegli un’altra app, ora si aprirà una finestra dove dovrete scegliere VLC media player e poi spuntare il quadratino in basso e per concludere premere OK.

File MKV K-Lite codec pack

K-lite Codec Pack

Anche se il software precedente è molto valido io come prima scelta preferisco usare questo. K-lite Codec Pack non è altro che un pacchetto di codec che permettono di codificare i file multimediali (audio e video) integrandoli nel sistema. Infatti se prima il vostro media player di Windows non riusciva ad aprire alcuni file multimediali, vedrete che dopo l’installazione di questo pacchetto tutto funzionerà magicamente.

Io preferisco usare il media player classic che trovate integrato in questo pacchetto perchè lo trovo estremamente leggero e veloce. Se avete intenzione di scaricarlo cliccate qui troverete diverse versioni: Basic, Standard, Full e Mega. Nella stessa pagina troverete le differenze tra loro. Se non capite l’inglese e state usando il browser Google Chrome cliccate con il tasto destro del mouse e selezionate Traduci pagina.

Una volta che avete scaricato il pacchetto che vi interessa di più cliccate sul file per avviare l’installazione. Cliccate sempre avanti e lasciate le impostazioni di default senza cambiare nulla. Terminata l’installazione cliccate sul video e vedrete che il file MKV magicamente si avvierà.

Se volete che il media player classic (MPC) sia predefinito per avviare i file MKV dovrete cliccare con il tasto destro del mouse sul file MKV, poi Apri con e poi ancora scegli un’altra app, ora si aprirà una finestra dove dovrete scegliere media player classic o MPC, spuntare il quadratino in basso e per finire cliccare su OK.

Aprire file MKV per mobile Android | smartphone e tablet

Anche su Android abbiamo diversi player gratuiti che permettono di visualizzare i file MKV ed anche qui vi consiglio 2 che a mio avviso sono i migliori MX player e il solito VLC.

File MKV MX player

  • MX Player – Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei migliori player gratuiti per dispositivi Android, è in grado di visualizzare quasi ogni tipo di video. Potete scaricare MX Player per Android cliccando qui.

File MKV VLC

  • VLC – L’onnipresente VLC è disponibile anche per Android e non solo. La versione mobile non è ancora allo stesso livello della versione desktop, ma comunque un’ottima applicazione in continua evoluzione. L’app supporta gli streaming di rete, la decodifica hardware (solo per alcuni device) ed è in grado di riprodurre tutti i principali formati di file video. Per scaricare VLC per Android basta cliccare qui.

Adesso che sapete tutto sul file MKV vi auguro buon proseguimento.

File MKV

Precedente Pubblicizzare sito e come scambiarsi i fan Successivo Importare e esportare mail da Thunderbird